I.S.I.S. Oberdan di Treviglio

 
  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home
LIBRI DI TESTO A.S. 2016/2017

Premesso che:
la scelta dei libri di testo nelle scuole statali di ogni ordine e grado costituisce rilevante momento di espressione dell’autonomia professionale e della libertà di insegnamento dei docenti; la circolare ministeriale n. 16 del 10 febbraio 2009 regolamenta l’intera procedura dell’adozione dei libri di testo ed in particolare l’articolo 3.1 “Criteri generali” recita:

a) Le adozioni dei libri di testo devono essere coerenti con gli obiettivi generali previsti dall’ordinamento e con le finalità educative del Piano dell’Offerta Formativa dell’istituzione scolastica in cui il docente presta servizio. Le adozioni costituiscono , non a caso nell’esercizio responsabile e consapevole dell’autonomia delle istituzioni scolastiche un momento molto importante che impegna sia la professionalità dei singoli insegnanti, sia il ruolo del consiglio di classe e del collegio dei docenti, sia l’azione di coordinamento del dirigente scolastico.

b) Le adozioni chiamano in causa per livelli diversi di responsabilità tra di loro collegati, il docente proponente e il consiglio di classe, il collegio dei docenti, il dirigente e il consiglio di istituto, nel contesto di piena collaborazione tra docenti, genitori e studenti.

c) Gli studenti sono i naturali destinatari delle scelte operate con l’adozione dei libri di testo; da qui la necessità di porre una particolare cura nell’individuare i libri di testo non tanto in termini di omnicomprensività disciplinare, quanto piuttosto per valorizzare le potenzialità e le attitudini degli allievi…

d) Le adozioni non esauriscono i propri effetti all’interno della scuola poiché hanno anche una ricaduta non indifferente sulle famiglie: Nella scuola secondaria, infatti chi effettua la scelta del libro di testo, cioè il docente, non coincide con l’acquirente che ne sopporta il relativo costo.

e) le adozioni vanno effettuate in termini di praticabilità considerando il livello tecnologico delle scuole…

f) Le adozioni grazie ai nuovi strumenti sopra ricordati, possono, infine, consentire di affrontare la questione a lungo irrisolta del peso eccessivo dei libri di testo….
- l’articolo 3.3 “I vincoli”
Le adozioni secondo i criteri e le procedure sopra indicate devono rispettare i seguenti vincoli… tetti di spesa ….

Dato atto che il D.M n.781 del 27 settembre 2013 definisce le caratteristiche tecniche e tecnologiche dei libri di testo e i tetti di spesa per la scuola primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado;

Preso atto delle Circ. Miur n.2061 del 29 marzo 2014, Circ. Miur 2581 del 9 aprile 2014 e della Circ. Miur n. 3690 del 29 aprile 2015: adozioni libri di testo 2015-2016
che mettono in evidenza che il legislatore vuole favorire la promozione della cultura digitale anche tramite la elaborazione di una nuova generazione di libri scolastici la cui fruizione possa avvenire su piattaforme aperte, funzionali alla collaborazione partecipata tra gli attori del processo docenti , studenti ed editori e indicano il quadro normativo cui fare riferimento per l’adozione dei libri di testo 2015-2016; nonché:
 
a) Abolizione vincolo pluriennale di adozione (art. 11, legge n. 221/2012)
b) Testi consigliati (art 6, comma 2, legge n. 128/2013)
c) Realizzazione diretta di materiale didattico digitale (art. 6,c.1, legge n. 128/2013)

Richiamato il punto 3 della Cir. N.2581 del 9 aprile 2014 che indica la possibilità agli istituti scolastici di realizzazione diretta di materiale digitale (art.6 comma 1 legge 128 del 2013);

preso atto
che l’Istituto Oberdan fa parte della rete nazionale Book in progress;
i testi di seguito riportati risultano autoprodotti:

ITE:
  • informatica Primo e secondo volume
  • Diritto primo e secondo volume anno
  • Geografia volume unico

LICEO:
  • LES e LSU: diritto primo e secondo volume

 
Richiamato il Dm n. 781/2013


SI PUBBLICANO

gli elenchi definitivi dei libri di testo in adozione per l'anno scolastico 2016-2017 per il TECNICO economico e per il LICEO delle scienze umane ed economico sociale
 

Si invita a:

  • prendere attentamente visione dell' elenco in relazione alla sezione assegnata e delle relative lingue straniere di insegnamento; (elenchi delle classi affissi all'albo dell'istituto)
  • attendere le indicazioni degli insegnanti ad inizio anno scolastico per i testi indicati come consigliati, che non vanno per ora acquistati;

  • verificare nell'indirizzo tecnico economico l'articolazione scelta dal secondo biennio : AFM, RIM, SIA;

  • verificare le classi "bilingue" per quanto attiene la seconda lingua di insegnamento e acquistare il testo solo della lingua studiata;

  • I testi indicati negli elenchi come BOOK IN PROGRESS per le classi:

    • prime e seconde ITE
    • prime e seconde Liceo LES ed LSU
saranno consegnati direttamente all'inizio dell'anno scolastico e pertanto non sono da acquistare.



Per qualsiasi informazione contattare la segreteria tel: 0363-49861
Sig. ra Carmelina Fanelli.


Tecnico Economico (aggiornato - 21 Luglio 2016 - 1C)

 

1A 1B 1C 1D 1E      
 2A 2B 2C 2D 2E 2F 2G  
 3A  3B 3C FRA
3C SPA
3D
 3E   3G 3H
4A 4B 4C 4D FRA
4D SPA
4E   4G
4H
5A 5B 5C 5D 5E   5G FRA
5G SPA
5H


Liceo Economico Sociale (aggiornato - 22 Giugno 2016)

 

1A 1B  1C  1D        
2A 2B  2C          
3A 3B            
4A 4B  4C          
5A 5B            


Liceo Scienze Umane (aggiornato - 22 Giugno 2016)

 

1A 1B 1C          
2A  2B  2C          
3A  3B            
4A              


Corso Serale: Tecnico Economico AFM
(aggiornato - 11 Giugno 2016)

3A              
4A              
5A              


 


NUMERI UTILI  "Guglielmo Oberdan" Viale Merisio, 14 - 24047 - Treviglio(BG)  tel. 0363 49861  fax 0363 303165 
bgis03700g@istruzione.it - bgis03700g@pec.istruzione.it