I.S.I.S. Oberdan di Treviglio

 
  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Area dell'Orientamento

Orientamento in uscita - 2016/17



L’Istituto Oberdan consapevole che dare a ciascun studente la possibilità di riconoscere e sfruttare le proprie potenzialità sia obiettivo fondamentale del percorso di istruzione-formazione favorisce l’attività di orientamento formativo ed informativo , per la maturazione di scelte di vita professionali e personali.

Infatti la scuola, in ottemperanza alle recenti nuove indicazioni, vuole rafforzare la funzione orientativa delle discipline, soprattutto nel curricolo del quarto e quinto anno. L’orientamento , se non viene ridotto all’aspetto informativo ,può assumere nella scuola una valenza strategica. Se non viene letto come mera “appendice” al processo di insegnamento – apprendimento, ma come momento formativo vero e proprio, e non come una sorta di “materia” a sé, ma come momento trasversale dell’ esperienza scolastica , esso può diventare uno spazio privilegiato dal quale si attinge informazione e sul quale ci si misura circa la capacità della scuola di farsi consapevole mediatrice fra bisogni professionali sociali e le istanze della personalità dei soggetti a lei affidati dalle famiglie nel quadro del ritaglio formativo assegnatogli dallo Stato.
 


Il progetto “Orientamento in uscita” nasce dall’esigenza di guidare lo studente verso una scelta consapevole, universitaria e professionale.  Si rivolge alle classi quarte e quinte dell’Istituto, sia dell’indirizzo tecnico economico, sia del Liceo delle Scienze umane/opzione economico-sociale.

Si ispira all’approccio pedagogico-formativo, mira ad una visione globale e integrata dell’orientamento e si propone di accompagnare il processo di maturazione della scelta agendo su due fronti: da un lato la consapevolezza dei bisogni, interessi e attitudini personali, dall’altro la conoscenza della realtà esterna, in costante e celere mutamento, mediante la quale sarà possibile favorire l’inserimento attivo del soggetto nel contesto sociale.

Si punterà quindi all’auto-orientamento dell’alunno, che si porrà in posizione critica rispetto al suo futuro, e all’orientamento guidato, che consentirà a insegnanti/esperti di diventare ascoltatori propositivi, che aiuteranno lo studente a reinterpretare la vita e ad assumersi la responsabilità delle scelte. L’orientamento si configura così come un processo formativo continuo, che si inserisce nel percorso di maturazione della personalità del soggetto e nell’inserimento sociale. Lo studente diventerà protagonista del proprio cammino di crescita e gli insegnanti promuoveranno il suo empowerment, che gli consentirà di governare il futuro. La scuola solleciterà l’individuo ad affrontare problemi di scelta, quindi l’orientamento scolastico e professionale si fonderanno in un unico obiettivo: condurre l’alunno a sviluppare conoscenze, abilità e competenze che gli permetteranno di affrontare situazioni impreviste e di riorganizzare i propri schemi mentali in funzione di situazioni nuove e diverse.

Si individuano i seguenti obiettivi:
  1. acquisire e consolidare competenze utili per scelte consapevoli e responsabili (orientamento formativo trasversale a tutte le discipline);
  2. supportare gli studenti nel processo decisionale in merito a una scelta post-diploma consapevole e responsabile;
  3. accompagnare gli studenti nel processo di maturazione del progetto di vita in una logica di lifelong learning;
  4. far acquisire agli studenti la consapevolezza delle proprie attitudini (orientamento specifico);
  5. informare gli studenti sulle possibili scelte di studio universitario e istruzione tecnica superiore;
  6. favorire/facilitare l’inserimento nel mondo del lavoro;
  7. monitorare le scelte post-diploma al fine di migliorare l’offerta formativa dell’Istituto (cfr. RAV).

Si tratta di presupposti trasversali, indispensabili per mettere in grado l’alunno di orientarsi verso un progetto di vita consapevole.
Ciò richiede un ampliamento dell’offerta formativa e una ridefinizione dell’intero processo educativo, con lo scopo di fornire ai giovani metodi e strumenti per “tirar fuori” le potenzialità individuali.
Il risultato finale sarà un giovane autonomo nelle scelte, creativo nell’applicazione, aperto ai problemi, favorevole alla costruzione del proprio futuro.

ATTIVITA' 2016-2017
CLASSI QUARTE
Attivazione, cura e sviluppo di spazi di informazione Intero anno
Giornata Nazionale della Giustizia Civile (Ordine dei Notai – Bergamo) Ottobre 2016
Questionari di autovalutazione per accompagnare in modo efficace il processo decisionale dello studente (AlmaOrièntati-MIUR – www.almaorientati.it) Intero anno
Salone dello Studente – Milano Aprile 2017
Attività di informazione e formazione offerte da enti esterni (Università e ITS) da febbraio 2017
Presentazione corsi di studio universitario all’estero (Gran Bretagna, Germania, Francia, Spagna) e corsi Erasmus da febbraio 2017
Incontri con esperto interno sulla psicologia dell’orientamento e della scelta di studio/lavoro da Ottobre 2016
Incontro con esperto interno sul curriculum vitae e sul colloquio di lavoro da febbraio 2017

CLASSI QUINTE
Attivazione, cura e sviluppo di spazi di informazione Intero anno
Giornata Nazionale della Giustizia Civile (Ordine dei Notai – Bergamo)  Ottobre 2016
Attività di informazione e formazione offerte da enti esterni (Università e ITS) da febbraio 2017
Presentazione corsi di studio universitario all’estero (Gran Bretagna, Germania, Francia, Spagna) e corsi Erasmus  da febbraio 2017
Incontri con esperto interno sulla psicologia dell’orientamento e della scelta di studio/lavorativa da Ottobre 2016
Curriculum vitae e colloquio di lavoro  Intero anno
Simulazione dei test preselettivi delle facoltà universitarie, con eventuale attivazione di corsi di potenziamento di capacità logico-matematiche e linguistiche  da febbraio 2017
Giornata di orientamento universitario in Istituto e contestuale Testimonial day con ex studenti   da febbraio 2017
Incontri sul mondo del lavoro – Bergamo Sviluppo (mercato del lavoro in Lombardia, lavoro all’estero, canali per la ricerca del lavoro, nuove figure professionali)  da febbraio 2017
Monitoraggio delle scelte post-diploma e raccolta dati (www.eduscopio.it)  Intero anno
Dalla scuola al lavoro: una bussola per orientare le tue scelte ‐ Interventi di orientamento mirati a cura di Bergamo Sviluppo (Camera di Commercio)  da gennaio 2017


Circolari relative


- 251 - Presentazione degli studi post-diploma all’estero

- 255 - Orientamento in Uscita. Incontri con prof.ssa Mininni

- 262 - Iniziative di Orientamento Universitario

 



NUMERI UTILI  "Guglielmo Oberdan" Viale Merisio, 14 - 24047 - Treviglio(BG)  tel. 0363 49861  fax 0363 303165 
bgis03700g@istruzione.it - bgis03700g@pec.istruzione.it