I.S.I.S. Oberdan di Treviglio

 
  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Istruzione Tecnica



Le aree di indirizzo hanno l’obiettivo di far acquisire agli studenti sia conoscenze teoriche e applicative spendibili in vari contesti di vita, di studio e di lavoro sia abilità cognitive idonee per risolvere problemi, sapersi gestire autonomamente in ambiti caratterizzati da innovazioni continue, assumere progressivamente anche responsabilità per la valutazione e il miglioramento dei risultati ottenuti. I risultati di apprendimento attesi a conclusione del percorso quinquennale consentono agli studenti di inserirsi direttamente nel mondo del lavoro, di accedere all’università, al sistema dell’istruzione e formazione tecnica superiore, nonché ai percorsi di studio e di lavoro previsti per l’accesso agli albi delle professioni tecniche secondo le norme vigenti in materia.
 
Il profilo dei percorsi del settore economico si caratterizza per la solida base culturale e tecnico-economica riferita ad ampie aree: l’economia, l’amministrazione delle imprese, la finanza, il marketing, l’economia sociale. 
Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, conoscono le tematiche relative ai macrofenomeni economico-aziendali, nazionali ed internazionali, alla normativa civilistica e fiscale, ai sistemi aziendali, anche con riferimento alla previsione, organizzazione della gestione, agli strumenti di marketing, ai prodotti/servizi turistici. 
 
Il Diplomato in “Amministrazione, Finanza e Marketing” ha competenze generali nel campo dei macrofenomeni economici nazionali ed internazionali, della normativa civilistica e fiscale, dei sistemi e processi aziendali (organizzazione, pianificazione, programmazione, amministrazione, finanza e controllo), degli strumenti di marketing, dei prodotti assicurativo - finanziari e dell’economia sociale. Integra le competenze dell’ambito professionale specifico con quelle linguistiche e informatiche per operare nel sistema informativo dell’azienda e contribuire sia all’innovazione sia al miglioramento organizzativo e tecnologico dell’impresa inserita nel contesto internazionale. 
 
Il Diplomato in “Relazioni internazionali per il marketing”, ha competenze che si caratterizzano per il riferimento sia all’ambito della comunicazione aziendale con l’utilizzo di tre lingue straniere che si interano con le competenze generali nel campo dei macrofenomeni economici nazionali ed internazionali, della normativa civilistica e fiscale, dei sistemi e processi aziendali (organizzazione, pianificazione, programmazione, amministrazione, finanza e controllo) e degli strumenti di marketing. Particolare attenzione è prestata all’utilizzo di appropriati strumenti tecnologici e alla collaborazione nella gestione dei rapporti aziendali nazionali e internazionali riguardanti differenti realtà geo-politiche e vari contesti lavorativi.
 
Il Diplomato in “Sistemi informativi aziendali” ha competenze nella gestione del sistema informativo e del software aziendale adattandolo ad esigenze specifiche. Ha competenze generali nel campo dei macrofenomeni economici nazionali ed internazionali, della normativa civilistica e fiscale, dei sistemi e processi aziendali (organizzazione, pianificazione, programmazione, amministrazione, finanza e controllo). Dovrà altresì sapere favorire l’innovazione tecnologica del contesto operativo dove l’azienda si colloca.
 
Sbocchi lavorativi per le tre articolazioni: 
  • impiego in aziende commerciali, industriali e di servizi; 

  • impiego in uffici contabili di aziende di credito e di assicurazioni;

  • impiego in studi di consulenza finanziaria, contabile e fiscale; • impiego nel settore vendita di imprese commerciali;  • libera professione. 

 
Il diploma, nelle tre articolazioni, consente l’accesso a tutti i corsi di laurea.
 
A. Biennio unitario - Profilo formativo in uscita: competenze di base
La struttura dei diversi indirizzi prospettati dalla riforma vede nel biennio una totale coincidenza dei quadri orari. Pertanto il biennio si configura come un percorso dalla struttura fortemente unitaria e può mantenere la vocazione orientativa che lo ha contraddistinto anche negli anni precedenti.
 
Il Biennio Unitario ha infatti carattere orientativo, per offrire allo studente l’opportunità di sviluppare competenze utili per effettuare scelte consapevoli e motivate, anche relativamente all’indirizzo di triennio.
 
La programmazione didattica è pensata per l’acquisizione delle competenze di base, con uno studio ampio e differenziato di discipline diverse, attraverso il quale l'alunno avrà un quadro completo delle possibilità che lo aspettano nel proseguimento del corso di studi e svilupperà capacità di autovalutazione che lo possano sostenere in consapevoli scelte future, sia all'interno della scuola (scelta degli indirizzi del triennio) sia al di fuori di essa (orientamento professionale e universitario alla fine del curricolo).
 
L’apertura al mondo esterno è sostenuta dallo studio di due lingue straniere, una delle quali è l’inglese (potenziato in classe seconda di un’ora settimanale).
 
Nel primo biennio i docenti perseguono, nella propria azione didattica ed educativa, l’obiettivo prioritario di far acquisire allo studente le competenze di base attese a conclusione dell’obbligo di istruzione, nel rispetto delle nuove disposizioni (DM 139/2007) declinate negli assi culturali ai 6 ambiti di competenze:
 
Asse linguistico:
  • Padroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi indispensabili per gestire l’interazione comunicativa verbale in vari contesti;

  • leggere, comprendere ed interpretare testi scritti di vario tipo;

  • produrre testi di vario tipo in relazione ai differenti scopi comunicativi;

  • utilizzare gli strumenti fondamentali per una fruizione consapevole del patrimonio artistico e letterario;

  • utilizzare una lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi;

  • utilizzare e produrre testi multimediali.

 
Asse matematico:
  • Utilizzare le tecniche e le procedure del calcolo aritmetico ed algebrico, rappresentandole anche sotto forma grafica;

  • confrontare ed analizzare figure geometriche, individuando invarianti e relazioni;

  • individuare le strategie appropriate per la soluzione di problemi;

  • analizzare dati e interpretarli sviluppando deduzioni e ragionamenti sugli stessi anche con l’ausilio di rappresentazioni grafiche, usando consapevolmente gli strumenti di calcolo e le potenzialità offerte da applicazioni specifiche di tipo informatico.

 
Asse scientifico-tecnologico:
  • Osservare, descrivere ed analizzare fenomeni appartenenti alla realtà naturale e artificiale e riconoscere nelle sue varie forme i concetti di sistema e di complessità;

  • analizzare qualitativamente e quantitativamente fenomeni legati alle trasformazioni di energia a partire dall’esperienza;

  • essere consapevole delle potenzialità delle tecnologie rispetto al contesto culturale e sociale in cui vengono applicate.

 
Asse storico-sociale:
  • Comprendere il cambiamento e la diversità dei tempi storici in una dimensione diacronica attraverso il confronto fra epoche e in una dimensione sincronica attraverso il confronto fra aree geografiche e culturali;

  • collocare l’esperienza personale in un sistema di regole fondato sul reciproco riconoscimento dei diritti garantiti dalla Costituzione, a tutela della persona, della collettività e dell’ambiente;

  • riconoscere le caratteristiche essenziali del sistema socio economico per orientarsi nel tessuto produttivo del proprio territorio.

 

QUADRO ORARIO SETTIMANALE 1° BIENNIO UNITARIO
 
 
*In classe seconda un’ora di incremento, nel curricolare, di lingua inglese e di decremento di geografia. 
 
 



QUADRO ORARIO SETTIMANALE 2° BIENNIO E 5° ANNO
 
Indirizzo AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING – A.F.M.

 


Indirizzo RELAZIONI INTERNAZIONALI PER IL MARKETING – R.I.M.

 


Indirizzo SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI – S.I.A.



In classe terza è previsto un potenziamento di matematica di un’ora e un decremento della seconda lingua straniera.
 
 



NUMERI UTILI  "Guglielmo Oberdan" Viale Merisio, 14 - 24047 - Treviglio(BG)  tel. 0363 49861  fax 0363 303165 
bgis03700g@istruzione.it - bgis03700g@pec.istruzione.it